TREMULO SECONDO

TREMULO SECONDO

Si guardarono
Immobili
Di colpo si fece 
Etenita’ 
L’istante, 
Nel tremulo secondo
Che Timido scorse
L’angelico viso
Come 
A tracciare decise 
Le nobili mani
Strade
E’ il presente 
Che vive
Rimani

Elisa Petroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.