ADOTTA UNA PA

————- www.adottaunapa.it —————-

Adotta una PA e’un’ iniziativa nonche’ Associazione che  nasce dalla consapevolezza che troppo spesso la mancata conoscenza di dati e l’assenza di trasparenza induce ad assenza di controllo da parte di chi, come i cittadini, avrebbero tutto il diritto di sapere ed esigere che la propria macchina stato agisca bene e nel rispetto delle regole.

La trasparenza negli Enti Pubblici e’ il punto di partenza attorno a cui ruotano poi tutte le nostre  iniziative, gli eventi e le manifestazioni organizzate.  Il sito dell’iniziativa : www.adottaunapa.it

La prima grande manifestazione fatta sulla TRASPARENZA a Bologna:    www.giornatadellatrasparenza.com

L’iniziativa di Adotta una PA in cosa consiste?

La Legge n.33 fornisce oggi la possibilità per il cittadino di far rispettare il proprio DIRITTO alla conoscenza e noi vogliamo diffondere e promuovere un iniziativa “ADOTTA UNA PA” per mettere le PA con le spalle al muro e costringerle a rendersi effettivamente trasparenti e visibili a tutti in ogni loro aspetto ed angolo.

Solo la conoscenza della macchina stato permetterà al cittadino di chiedere spiegazioni, controllare che tutto funzioni e soprattutto riacquistare fiducia nella pubblica amministrazione oggi considerata, a ragione, macchina inefficace ed inefficiente. Adotta una PA si basa sull’applicazione del’art. 5 della Legge e consente ad ogni cittadino, senza alcuna giustificata motivazione, di richiedere la pubblicazione alla PA sul proprio sito istituzionale di tutto quanto previsto dal D. Lgs n.33 entro il termine ultimo di 30 gg.  Il mancato adempimento comporta sanzioni al il dirigente responsabile e la possibilità di segnalare il fatto a gli organi di controllo (CIVIT) fino anche alla Corte dei Conti.

E’ una battaglia, quella di “adotta una PA”, che vede ogni singolo cittadino protagonista. Come fare?

Basta pensare ad una PA, esempio al proprio Comune, ad un istituto scolastico, ad una società partecipata, ad un Ministero e poi controllare sul nostro sito www.adottaunapa.it alla sezione Cos’ è se la PA pensata ha già ottemperato a quanto richiesto dalla legge o se lo ha fatto solo in parte o per nulla. A questo punto l’adozione della PA consiste nel comunicarci la presa in carico della cosa via e – mail e la consegna a mano o via e-mail alla PA interessata di un modulo da noi predisposto ( scaricabile sempre sul nostro sito alla sezione servizi ) con il quale si chiede, al responsabile della trasparenza, l’adeguamento alla legge entro il termine di 30 giorni. Se la PA, che ha l’obbligo di agire, procede, noi avremo fatto il nostro dovere di cittadini e avremo reso la nostra PA più trasparente essendoci resi utili e avendo contribuito al miglioramento di un sistema che non va. Well Done! Andiamo verso una PA completamente a vetri e senza angoli bui. Nel caso in cui la PA non dovesse rispondere, il nostro team si renderà disponibile gratuitamente per portare avanti la battaglia e far si che al mancato adempimento non corrisponda, come sempre, il NULLA di fatto ma l’applicazione delle sanzioni previste dalla legge fino anche alla segnalazione a gli organi di controllo come il CIVIT e nei casi più estremi alla CORTE DEI CONTI.

E’ una battaglia che possiamo fare solo tutti insieme e con chi vorrà dare una mano alla causa mettendo alla prova il sistema PA e provando a dare una “spintina” a chi, ancora oggi, gioca sui tempi e sul mancato controllo. Abbiamo l’opportunità di farci sentire e se siamo in tanti in ogni parte d’ Italia a presentare la richiesta nelle diverse PA non si potrà non tenere conto di simili richieste e le PA dovranno tenere PRESTO conto della Legge n.33 evitando di prendersela un po’ troppo comoda. Se vuoi anche tu Sostenere “Adotta una PA” e permettere la creazione di una rete territoriale forte che diffonda e promuova l’ iniziativa con tutti i mezzi a propria disposizione contattaci, abbiamo bisogno di crescere e avere una rete capillare che consenta di gestire al meglio l’iniziativa.